Un programma ispirato dal Libro del Cortegiano, celebre testo di Baldassarre Castiglione, volto a ricreare il sofisticato contesto di una corte italiana rinascimentale. Versi e musica si alternano introducendo alcuni dei temi principali del trattato: poesia e giochi letterari, guerra, amore, sprezzatura del perfetto cortegiano ... Il Libro del Cortegiano è ambientato nella corte dei Montefeltro di Urbino, presso i quali il Castiglione soggiornò nel 1507.

castiglione

 

La sua redazione è in forma di dialogo, un genere letterario molto in voga all'epoca. La conversazione si svolge tra il conte e un gruppo di invitati, tra cui Pietro Bembo.

Evangelina mette di nuovo in scena un dialogo in musica tra due cantanti, una viola da gamba, un flauto dolce, liuto e clavicembalo. Ripartito in quattro sezioni dedicati ad altrettanti temi - il gioco, la guerra, la sprezzatura e l'amore - il programma intrecca musica vocale e strumentale di Spinacino, Ludovico Milanese, Obrecht, Desprez, Capirola, Dalza, Francesco Patavino, Guglielmo Ebreo da PesaroMarchetto Cara, Giovanni Bassano, Jacopo da Fogliano e Philippe Verdelot.

Un omaggio non poteva mancare a Luys Milan, noto soprattutto per il suo Libro de vihuela de mano intitulado El Maestro (1536), ma ugualmente poeta e autore di un omonimo El Cortesan, pubblicato nel 1561 e programmaticamente modellato sul testo di Castiglione. 

 

 

MUSICISTI

Emanuela Galli, soprano
Mauro Borgioni, baritono
Diana Fazzini, viola da gamba
Tommaso Rossi, flauto dolce
Guido Morini, clavicembalo
Evangelina Mascardi, liuto e direzione

 

PROGRAMMA

SalviatiFrancesco Spinacino
Recercare
Ludovico Milanese
Ameni colli,
Bartolomeo Tromboncino
Hor che 'l ciel e la terra
La cornetta (Anonimous)
Jacob Obrecht
Rompeltier
Josquin Desprez
Scaramella va alla guerra
Con gran Disdigno (Anonimous)
Quand'io pens'al martyre (*) (Anonimous)
Bartolomeo Tromboncino
Poi che volse la mia stella
Vincenzo Capirola
Spagna seconda tuta de fuge
Joan Ambrosio Dalza
Calata alla spagnola
Francesco Patavino
Un cavalier di Spagna
Guglielmo Ebreo da Pesaro
Falla con misuras “ La Bassa Castiglia”
Joan Ambrosio Dalza
Piva
___

Marchetto Cara
Cantai mentre nel core
Giovanni Bassano
Ricercata IV
Jacopo da Fogliano
Io vorrei dio d'amore
Bartolomeo Tromboncino
Vergine bella
Antonio Caprioli
Quella bella e bianca mano
Vincenzo Capirola
Padovana Descorda
Bartolomeo Tromboncino
Gioa m'abonda al cor tan'et si pura
Bartolomeo Tromboncino
Queste lachryme mie, questi sospiri (**)
Josquin Desprez
Inviolata, intagra et casta es
Luys Milan
Tentos IV del septimo y octavo tono
Marchetto Cara
Ostinato vo seguire
Philippe Verdelot
Madonna per voi ardo
Jacopo da Fogliano
L'amor, dona ch'io te porto

(*) Testo di Bembo
(**) Testo di Castiglione